TESSUTI SI, TESSUTI NO

Siete davanti al vostro armadio e non sapete quali capi scegliere per un bel bagno di colore con Coloreria Italiana? Cotone, Lino, Seta e Viscosa?

Innanzi tutto, pensate al colore che volete ottenere e ricordatevi che il risultato finale dipende dalla tinta di partenza del capo che tingerete: i tessuti chiari interferiranno meno di quelli scuri con la colorazione. Quindi controllate le etichette dei vostri vecchi capi e scegliete tessuti lavabili in acqua a 40 o 60 gradi, composti totalmente o per la maggior parte da fibre naturali.

Lasciate quindi nell’armadio i capi in tessuti sintetici (acrilici, acetati, poliestere, poliammide), in microfibra e in goretex, gli impermeabili e gli imbottiti e sbizzarritevi invece con magliette, camice, top, pantaloni, sciarpe o qualsiasi altro capo in cotone, lino, viscosa o seta, ricordandovi che i tessuti puri vi permetteranno di ottenere una colorazione più intensa rispetto ai tessuti misti.